snalsmodena

Vai ai contenuti

Menu principale:

DOVE SIAMO



NEWS
Aggiornate al 5 luglio - ore 19

ORARI DI APERTURA DELL'UFFICO
Mattino: dal Lunedì al Venerdi - dalle ore 10 alle ore 12,30
Pomeriggio: dal Lunedì al Giovedì - dalle ore 16 alle ore 18,30


VISITE FISCALI
fasce di reperibilità: 9-13 e 15-18



TESTO DEL MAXIEMENDAMENTO APPROVATO AL SENATO- SCARICA


Comunicato dal MIUR il contingente nomine in ruolo a.s. 2015/16: tutte le regioni - scarica - Ipotesi NR Modena

PERSONALE ATA: Presentazione allegato G
Il personale ATA incluso nelle graduatorie permanenti provinciali a.s. 2015/2016 ai fini dell'inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto 1^ fascia dovrà , a decorrere dal 4 giugno 2015 e PROROGA sino alle ore 14,00 del 13 luglio 2015.  Inviare la domanda "Allegato Gper la scelta delle istituzioni scolastiche , incluso il CPIA, tramite le  " istanze on-line" come da nota MIUR che si allega. leggi
Chi necessita di consulenza telefoni al n. 059-236372 chiedendo di Giovanna
 
UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE A.S. 2015/2016: SOTTOSCRITTA AL MIUR L’IPOTESI DI CONTRATTO
Il 19 maggio il MIUR ha definito le date di presentazione delle domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria come appresso riportato:
dal 15 al 30 giugno: personale docente della scuola dell'infanzia e della primaria (le relative domande saranno presentate esclusivamente tramite la modalità istanze on-line);
dal 1° al 15 luglio: personale docente della scuola di I e II grado (le relative domande saranno presentate esclusivamente tramite la modalità istanze on-line);
dal 1° al 15 luglio: personale educativo e docenti di religione cattolica;
entro il 10 agosto: personale A.T.A.
Per le domande per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado, formulate on-line, saranno definite ulteriori istruzioni con guide operative sul portale istanze on-line; invece le domande relative al personale educativo, ai docenti di religione cattolica e al personale ATA saranno prodotte in cartaceo con le modalità appresso riportate.
Le domande di utilizzazione vanno indirizzate all'Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità, per il tramite del dirigente scolastico dell'istituto di servizio.
ALLEGATI: nota MIUR - modulistica - Presentazione documentazione utilizzazioni: Nota Noscia - leggi
UTILIZZAZIONE LICEO MUSICALE: scarica modello di domanda 

CONCORSO A DIRIGENTE SCOLASTICO che fine ha fatto il bando ??? leggi
Confsalform sta predisponendo un corso di preparazione al Concorso.
Alleghiamo una prima bozza del programma, anche se consigliamo di attendere l'emanazione del bando prima di un'eventuale adesione al corso.

DPR-62_2013: Codice Comportamento Pubblici Dipendenti - leggi


** DALLA PROVINCIA
DIRIGENTI SCOLASTICI
Titolari e Reggenze 2014/15 al 28 agosto
- LEGGI



IMMAGINI della fiaccolata del 

5 giugno per protestare contro 

"la Buona Scuola"


   

           







** DALLA REGIONE

  • Commissione Bilaterale di assistenza e supporto alle Relazioni sindacali (contratti d'istituto): NUOVO REGOLAMENTO


  • CONTRATTI INTEGRATIVI REGIONALI RELAZIONI SINDACALI : interessa tutto il personale e in particolar modo RSU e Delegati


ORARIO ESTIVO

LUGLIO

Mattino: Martedì-Mercoledì-Giovedì-Venerdì
dalle 9,30 alle 12,30
Pomeriggio: solo su appuntamento

AGOSTO

Mattino: dall'1 al 4 e dal 18 al 25 dalle 9,30 alle 12,30

CHIUSO dal 5 al 17

dal 26 Agosto orario normale

per appuntamenti telefonare al n. 059-236372

                                                                      ***********************************************
TRASFERIMENTI 2015/2016
INFANZIA: in provincia - fuori prov. - 21 aprile 
PRIMARIAin provincia - fuori prov. - 11 maggio
SCUOLA MEDIAin provincia - fuori prov. - 28 maggio
SUPERIORI: in provincia - fuori prov. - 16 giugno

*******************************************************
ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE BLOCCO RINNOVO CONTRATTI PUBBLICO IMPIEGO
 
E’ stato dettato un  fondamentale principio di civiltà giuridica. Il Governo ne prenda atto.
 
La Confsal, in relazione alla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità del blocco della contrattazione collettiva, esprime grande soddisfazione per l’esito del suo ricorso.
In merito, il segretario generale della Confederazione autonoma Marco Paolo Nigi, ha dichiarato: “con la sentenza è stato dettato un fondamentale principio di civiltà giuridica a tutela dei lavoratori. D’ora in avanti non saranno più ammessi blocchi della contrattazione collettiva e non potrà più essere impedito al Sindacato di rappresentare i diritti e gli interessi normativi e economici dei pubblici dipendenti.”

*******************************************************

I PRECARI NON DEVONO PAGARE LE TENSIONI DEI PARTITI

LO SNALS-CONFSAL RINNOVA LA RICHIESTA DI UN PROVVEDIMENTO D’URGENZA PER L’AVVIO DELLA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE CON LE ASSUNZIONI PROMESSE CHE DEVONO COSTITUIRE LA BASE DEL PIANO PLURIENNALE necessario per la soluzione definitiva del problema del precariato in tutte le diverse tipologie esistenti, sia per docenti che ATA, prima dell’avvio di un sistematico reclutamento con le ordinarie procedure concorsuali.
Se si segue questa strada è accettabile e, probabilmente,  utile una breve pausa di riflessione per arrivare, eliminato lo scoglio della stabilizzazione di tutti i precari, a una riscrittura del testo che porti a superare le criticità attuali legate soprattutto agli aspetti della legge per quegli aspetti che riguardano:
  • i “superpoteri” ai dirigenti scolastici con la chiamata diretta dei docenti e “potere” salariale;
  • una gestione della scuola che mette a rischio la libertà di insegnamento, depotenzia le competenze del collegio dei docenti e del consiglio di istituto annullando, di fatto,  la collegialità;
  • l’introduzione un sistema di valutazione inaccettabile nelle forme e nei contenuti;
  • l’invasione da parte della legge di aspetti prettamente contrattuali;
  • la mancata previsione dell’avvio del  rinnovo contrattuale.
Il Presidente del Consiglio non può non tener conto che l’opposizione al testo proposto non nasce da aspetti categoriali e corporativi, ma ha unito in una protesta dalle dimensioni mai viste personale della scuola (docenti, ATA, di ruolo e non di ruolo e parte dei dirigenti scolastici), studenti, famiglie e lo stesso mondo accademico.
Se le proposte non troveranno un sostanziale accoglimento la mobilitazione continuerà mettendo a rischio non solo il regolare inizio dell’anno scolastico, ma anche il suo intero andamento.

**********************************************************
        


Centro Confsal antimobbing “Rodolfo Degoli” 
Indirizzo nuova sede: 

viale Corassori 24, 9° piano - MODENA



Si informa che è attiva una convenzione del Centro Servizi Confsal con EUROCQS finanziamenti per ottenere un prestito a condizioni particolarmente vantaggiose.

Per informazioni consultare la pagina del Patronato oppure chiamare la sede Confsal di Modena al n. 338178576 chiedendo di Bazzanini Silvio.

Sei il visitatore n. Article marketing servizio
 
Torna ai contenuti | Torna al menu