snalsmodena

Vai ai contenuti

Menu principale:

DOVE SIAMO



NEWS
Aggiornate al 28 Maggio - ore 19,20

ORARI DI APERTURA DELL'UFFICO
Mattino: dal Lunedì al Venerdi - dalle ore 10 alle ore 12,30
Pomeriggio: dal Lunedì al Giovedì - dalle ore 16 alle ore 18,30


VISITE FISCALI
fasce di reperibilità: 9-13 e 15-18


D.M. 4 maggio 2015 n. 248. Integrazione Graduatorie di Istituto di II fascia del personale docente.
Nelle more degli aggiornamenti periodici delle graduatorie di istituto di II fascia, ai docenti che abbiano conseguito il relativo titolo di abilitazione, è riconosciuta la precedenza assoluta per l'attribuzione delle supplenze dalla III fascia di istituto ove già inclusi nella citata fascia di istituto.
In particolare, hanno titolo all' inclusione nella II fascia delle graduatorie di circolo e di istituto i docenti che conseguono il titolo di abilitazione entro il 1° febbraio ed entro il 1° agosto di ciascun anno di vigenza del triennio di validità delle graduatorie.
Oltre al titolo di accesso, sono valutabili i titoli di cui alla Tabella A allegata al D.M.n. 353/2014, posseduti alla data del 23 giugno 2014.
Negli stessi termini temporali è consentito agli aspiranti che abbiano conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità, di inserirlo nelle graduatorie ove sono presenti per l'attribuzione delle relative supplenze, senza tuttavia riconoscimento del relativo punteggio nelle more dell'aggiornamento.
Con successivo Decreto Direttoriale verranno comunicati termini e modalità per la presentazione delle istanze in applicazione del D.M. n. 248/2015.


UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE A.S. 2015/2016: SOTTOSCRITTA AL MIUR L’IPOTESI DI CONTRATTO

Il 19 maggio il MIUR ha definito le date di presentazione delle domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria come appresso riportato:
dal 15 al 30 giugno: personale docente della scuola dell'infanzia e della primaria (le relative domande saranno presentate esclusivamente tramite la modalità istanze on-line);
dal 1° al 15 luglio: personale docente della scuola di I e II grado (le relative domande saranno presentate esclusivamente tramite la modalità istanze on-line);
dal 1° al 15 luglio: personale educativo e docenti di religione cattolica;
entro il 10 agosto: personale A.T.A.
Per le domande per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado, formulate on-line, saranno definite ulteriori istruzioni con guide operative sul portale istanze on-line; invece le domande relative al personale educativo, ai docenti di religione cattolica e al personale ATA saranno prodotte in cartaceo con le modalità appresso riportate.
Le domande di utilizzazione vanno indirizzate all'Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità, per il tramite del dirigente scolastico dell'istituto di servizio.
ALLEGATI: nota MIUR - modulistica

OGGETTO: Docenti D.O.S di scuola secondaria di 2° grado a.s 2015/16.
In previsione della presentazione delle domande di utilizzazione a.s. 2015/2016, quest’Ufficio deve provvedere a graduare tutti i docenti della provincia, titolari sulla DOTAZIONE ORGANICA di SOSTEGNO (D.O.S.).
La graduatoria provinciale sarà compilata in base al punteggio attribuito dal Dirigente Scolastico della scuola di servizio.
La scheda di rilevazione per l’assegnazione del punteggio ai docenti D.O.S. che, debitamente compilata dal docente e dal Dirigente Scolastico, ognuno per la parte di propria competenza, dovrà essere restituita a quest’Ufficio entro il 23/05/2015.
Si ricorda che il Dirigente Scolastico deve attribuire il punteggio in base alla tabella di valutazione per i trasferimenti d’ufficio allegata al CCNI del 23/02/2015 sulla mobilità.
I docenti interessati devono dichiarare:
1.  il servizio compilando l’allegato D;
2.  le esigenze familiari;
3.  i titoli generali.
La scheda non compilata dai docenti sarà comunque compilata d’ufficio dal Dirigente Scolastico, attribuendo il punteggio in base alla documentazione esistente agli atti della scuola.
Si ritiene opportuno chiarire quanto segue:
1) L’anno scolastico in corso è valutato;
2) Il servizio pre-ruolo è valutato per i primi 4 anni per intero e, per il periodo eccedente per i 2/3 (due terzi).
3) Il servizio di ruolo prestato senza soluzione di continuità negli ultimi tre anni scolastici nella scuola di attuale servizio, previsto per i docenti DOS a decorrere dall’a.s. 2003/2004, è valutato come previsto dalla tabella di valutazione allegata al CCNI
4) Il diploma di specializzazione polivalente per il sostegno non è titolo valutabile in quanto valido per l’accesso ai ruoli così come previsto dal CCNI sulla mobilità;
 
Il Dirigente Scolastico terrà in considerazione i docenti di ruolo titolari DOS della provincia di Modena in servizio presso il proprio istituto nell’anno scolastico in corso, avendo cura di informare i docenti utilizzati per l’a.s. in corso, ma destinatari di assegnazione provvisoria interprovinciale, di inoltrare la scheda suddetta debitamente compilata dal docente e dal D.S. della scuola di servizio (quella di assegnazione provvisoria interprovinciale) all’indirizzo e-mail giovanna.norscia.mo@istruzione.it entro la data stabilita del 23/05/2015. 

CONCORSO A DIRIGENTE SCOLASTICO
che fine ha fatto il bando ??? leggi
Confsalform sta predisponendo un corso di preparazione al Concorso.
Alleghiamo una prima bozza del programma, anche se consigliamo di attendere l'emanazione del bando prima di un'eventuale adesione al corso.

DPR-62_2013: Codice Comportamento Pubblici Dipendenti - leggi


** DALLA PROVINCIA
DIRIGENTI SCOLASTICI
Titolari e Reggenze 2014/15 al 28 agosto
- LEGGI




** DALLA REGIONE

  • Commissione Bilaterale di assistenza e supporto alle Relazioni sindacali (contratti d'istituto): NUOVO REGOLAMENTO


  • CONTRATTI INTEGRATIVI REGIONALI RELAZIONI SINDACALI : interessa tutto il personale e in particolar modo RSU e Delegati



PROSEGUE L'ASTENSIONE DALLE ATTIVITA' AGGIUNTIVE

Le Segreterie regionali dei sindacati scuola FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, GILDA Unams, SNALS Confsal facendo seguito alla proclamazione dello blocco delle attività aggiuntive dal 9/04/2015 al 18/04/2015, sollecitano la prosecuzione dell'astensione delle attività non obbligatorie a partire dal 14/05/2015 fino al termine delle attività didattiche, a sostegno delle azioni sindacali di mobilitazione relative alle scelte del governo sulla buona scuola. Leggi modalità

                                                                      ***********************************************

I SINDACATI DELLA SCUOLA A PALAZZO CHIGI
SULLA “BUONA SCUOLA”: INCONTRO DELUDENTE
 
Nigi (Snals-Confsal): nonostante gli emendamenti illustrati dal Governo, approvati in commissione cultura alla Camera, il testo del DDL rimane inaccettabile.
Si va verso il blocco degli scrutini
 
Roma, 12 maggio 2015.  Si è appena concluso l’incontro di Palazzo Chigi tra il governo e i sindacati della scuola.
Il segretario generale dello SNALS-Confsal, Marco Paolo Nigi, nel suo intervento ha ribadito le irrinunciabili richieste di emendamento al DDL già oggetto del recente sciopero del 5 maggio che rimangono  inalterate nella sostanza anche alla luce degli emendamenti approvati.  Nel suo intervento Nigi, nel sostenere che va ripristinata la serietà degli studi e l’autorevolezza dei docenti, ha definito improponibile e inaccettabile affidare la valutazione dei docenti ad un comitato composto con genitori e studenti ed ha ribadito che:
Ø  va eliminato ogni aspetto di gestione autoritaria nella scuola;
Ø  necessita un piano assunzioni da adottare auspicabilmente con provvedimento legislativo di urgenza. Se necessario anche pluriennale, in modo da non lasciare fuori nessuno di coloro che hanno maturato legittime aspettative, assicurando così la stabilizzazione per tutto il personale docente e ATA;
Ø  gli organici pluriennali dell’autonomia devono essere realizzati con modalità certe e trasparenti ed essere adeguati alle necessità per tutte le tipologie di scuola  e per tutte le componenti (docenti e ATA);
Ø  va avviato il rinnovo del contratto e deve essere cancellata ogni invasione della legge in campo contrattuale.”
Da parte dei rappresentanti del  Governo non è stata data alcuna risposta concreta ai temi sollevati negli interventi, ma  si sono limitati a dare assicurazione che sarebbero state attentamente valutate le osservazioni formulate.  E’ stato sottolineato che le possibilità di modifica ci sono ancora nel passaggio di approvazione da parte della Camera e, soprattutto, nel successivo passaggio al Senato, precisando che sarà data rilevante importanza alla fase delle audizioni che, alla luce del testo uscito dal primo ramo del Parlamento, si svolgeranno in quella sede.
Nigi, uscendo da Palazzo Chigi, ha dichiarato che la battaglia dello SNALS-CONFSAL , congiuntamente alle altre OO.SS., continuerà in varie forme fino allo sciopero in occasione degli scrutini.

***********************************************
TRASFERIMENTI 2015/2016
INFANZIA: in provincia - fuori prov. - 21 aprile 
PRIMARIAin provincia - fuori prov. - 11 maggio
SCUOLA MEDIAin provincia - fuori prov. - 28 maggio
SUPERIORI: in provincia - fuori prov. - 16 giugno

**********************************************************

        


Centro Confsal antimobbing “Rodolfo Degoli” 
Indirizzo nuova sede: 

viale Corassori 24, 9° piano - MODENA



Si informa che è attiva una convenzione del Centro Servizi Confsal con EUROCQS finanziamenti per ottenere un prestito a condizioni particolarmente vantaggiose.

Per informazioni consultare la pagina del Patronato oppure chiamare la sede Confsal di Modena al n. 338178576 chiedendo di Bazzanini Silvio.

Sei il visitatore n. Article marketing servizio
 
Torna ai contenuti | Torna al menu